Menù del sito "www.problemicoppia.com"

Può bastare l'amore?


L'amore è sufficiente per dar vita a un rapporto di coppia e per garantirne la durata?

Sarò sincera con te: la risposta è sì... a patto che sia un amore completo.

Cosa intendo per amore completo?

Intendo che l'amore è formato da 3 componenti e non solo una. L'amore inteso come intenso desiderio del partner non è sufficiente, mi dispiace.

Ma alla fine lo sai anche tu: sono moltissime coppie sembrano vivere la costante frustrazione di amarsi ma di non riuscire comunque a stare insieme.

Dunque come puoi completare l'amore che vi unisce per completarvi totalmente?
Te lo spiego subito.


L'inizio: l'amore come passione...


L'amore è un sentimento dirompente, uno sconvolgimento fisico e mentale.

All'inizio di una relazione ci si sente trascinare da un'energia vitale e da essa ci si lascia guidare perché le sensazioni provate sono inebrianti.

C'è una costante esigenza di stare accanto all'amato/a, di sentirne la presenza fisica, la voce, il profumo. Ci si sente totalmente spinti verso l'altro/altra.

Questa tensione, pur essendo totalmente positiva, non può essere tollerata all'infinito.

La necessità dell'altro deve trovare spazio nella nostra vita quotidiana consentendoci di impegnare mente e cuore anche su altre dimensioni della nostra vita.



L'amore quotidiano


Non fraintendermi: non sono una sostenitrice dell'idea che in un rapporto di coppia l'inizio della relazione possa essere un idillio ma che, con il passare del tempo, per forza di cose, tutto cambia. Se tutto cambia allora qualcosa non funzionava fin dall'inizio!

Questa affermazione ti potrà forse sembrare brutale ma sono fermamente convinta che l'amore  se vero e completo resta tale per tutta la durata della relazione.

Ritorno dunque alla domanda iniziale:

l'amore è sufficiente per la qualità e la stabilità del rapporto di coppia?

La risposta è no se per amore intendiamo solo l'affetto, l'intimità, l'attrazione fisica e il godere della compagnia l'uno dell'altro/a.



L'amore completo e i 3 ingredienti


Una coppia che dura è una coppia che tende, giorno dopo giorno, alla COMPLETEZZA. 

Non basta una buona intesa sessuale o un'ottima sintonia intellettuale o la condivisione di passioni comuni. 

Una coppia che gode di uno di questi elementi ma che non riesce a trovare l'accordo su dove andare in vacanza (scusa l'esempio banale ma è sulle piccole cose della vita quotidiana che si creano i più grandi litigi) è una coppia che, prima o poi, avrà dei cedimenti.

Quindi quali sono i 3 ingredienti di cui ti ho parlato? Eccoli...


  1. amare l'altro;
  2. amare se stessi;
  3. amare la propria relazione. 


Approfondiamo quest ultimo aspetto...


Ami la tua relazione se hai queste 5 aree...


Per essere partner non occorre essere identici ma completi si e per essere completi occorre comunicare correttamente.

L'amore senza comunicazione efficace è come l'arco di cupido... senza frecce.

I membri della coppia devono potersi incastrare perfettamente su tutte le dimensioni della vita e delle relazioni.

L'uomo e la donna che, come due pezzi dello stesso puzzle, cercheranno l'intesa sulle rispettive passioni, sui modi di esprimere il reciproco amore, sui propri progetti di vita senza mai nascondere all'altro la propria identità, potranno avere la certezza di porre delle solide fondamenta alla base del loro "essere coppia".

Completezza e amore corrono sullo stesso binario ma, senza la prima, nei momenti di difficoltà l'amore può deragliare.

Sono 5 le aree in cui l'amore deve COMUNICATO.


  • Area emotiva,
  • Area sessuale,
  • Area progettuale,
  • Area delle abitudini,
  • Area degli interessi.


In quale di queste aree la vostra coppia funziona, in quali no?

Pensaci,

Valeria Mora, Psicologa, Counselor e formatrice



Nessun commento:

Posta un commento