Menù del sito "www.problemicoppia.com"

Problemi di coppia


Problemi di coppia...dietro queste tre parole esiste un mondo vasto, complesso ed estremamente variegato fatto di tutte quelle difficoltà, piccole o grandi, che possono far vacillare una coppia.

Qual è l'origine di tutti quelli che genericamente vengono definiti problemi di coppia? 

Un'analisi superficiale della questione può portare ad individuare tale origine nelle difficoltà di comunicazione, nelle differenze caratteriali e culturali, nella provenienza da famiglie d'origine molto differenti tra loro, ecc...
Se ci si ferma a ragionare su queste dimensioni del rapporto a due si perde di vista il cuore del problema.
Le possibili cause d'incomprensione tra i partner elencate sino ad ora non sono da sottovalutare ma dietro di esse si nasconde la causa prima delle difficoltà di coppia.
Anche a costo di essere ripetitiva ritengo che l'inizio del conflitto sia legato al darsi per scontati.
Se non si mette mai in discussione la presenza dell'altro non ci si preoccupa più dell'effetto che può avere una risposta mal data, un desiderio incompreso e insoddisfatto, un sorriso negato o un ascolto distratto. Così facendo il partner avverte di non essere più speciale per il compagno o la compagna, di non essere più quel dono prezioso che all'inizio della relazione veniva protetto, lodato e curato con la massima attenzione.

Quando ci si lascia trascinare dalla routine fatta di impegni, lavoro, gestione domestica e accudimento dei figli la vita di coppia rischia di trasformarsi in una convivenza tra amici molto intimi. La coppia perde la sua identità: da un unico cuore pulsante diventa un involucro vuoto di due persone che si incontrano tra un impegno e l'altro.

Su questo terreno le incomprensioni, i litigi e l'indifferenza possano crescere con facilità.
Si può non essere bravi nel comunicare i propri sentimenti e i propri pensieri, si possono avere idee ed esigenze diverse ma il conflitto non si innesca, o può essere smorzato facilmente, se ci si ricorda che un giorno ci si è scelti.

Il non darsi per scontati si può esprimere nella quotidianità: l'amore non ha bisogno di grandi gesti. 
Ecco degli esempi:
tra un bucato e la spesa mandate un sms al vostro compagno ricordandogli quando lo stimate per le sue qualità o per il modo in cui riesce a farvi sentire donna... 
Se state uscendo di casa in tutta fretta cingete la vita di vostra moglie e baciandola fatele capire quanto lei è importante per voi...
Se la sera uno dei due partner è stanco mentre l'altro desidererebbe un momento di intimità è sufficiente che il primo esprima la propria stanchezza facendo capire che il desiderio non è diminuito...

Ogni problema di coppia può essere risolto se si esprime con chiarezza ciò che si prova e si pensa.

Ricorda che amare non significa saper leggere nella mente dell'altro e che, anche se ci si conosce da anni, c'è sempre qualcosa dell'altro che ancora non sappiamo...



Valeria Mora, Psicologa, Counselor e formatrice



Nessun commento:

Posta un commento