Menù del sito "www.problemicoppia.com"

Prima volta sul blog?


Ciao, sono la Dott.ssa Valeria Mora e ti do il benvenuto sul mio blog.

Se sei alla ricerca di consigli PRATICI e informazioni utili su come prevenire, gestire e superare la crisi di coppia, sei nel posto giusto.

Non posso ancora sapere quale siano i problemi e le frustrazioni che ti hanno portato su queste pagine.

Forse litighi spesso con il partner (magari quasi sempre per lo stesso motivo); forse ti senti trascurata/o; oppure elementi esterni come il lavoro, il denaro, l’educazione dei figli, gli amici o i parenti rappresentano una fonte di crisi per la tua coppia.

Indipendentemente da quale sia il motivo che ti ha spinto qui sappi che le difficoltà che state vivendo dipendono da ragioni sulle quali, probabilmente, non hai mai portato la tua attenzione.

Se vuoi scoprirle e salvare la tua coppia, iscriviti alla mia newsletter scrivendo la tua e-mail qui a lato: riceverai il mio manuale "salva la tua coppia in 7 passi".

Inoltre puoi leggere gli articoli che trovi sul mio blog: ti aiuteranno a capire molte cose. Ti auguro buona lettura.

Ansia da prestazione sessuale: 10 facili soluzioni (Parte 2)

Per risolvere il tuo problema di ansia da prestazione sessuale, sia che tu sia un uomo o una donna, devi sapere che:

  • la sessualità non è un puro atto fisico bensì è, soprattutto, un atto mentale, un pensiero che si traduce in sensazioni fisiche;
  • occorre ricordare come sei quando tutto è spontaneo;
  • ci sono alcune cose che puoi fare quando l'erezione/l'eccitazione non c'è;
  • non puoi prescindere dall'attrazione;
  • non puoi prescindere dalla voglia di fare l'amore.
Continua la lettura per comprendere come queste 5 idee possono costituire una soluzione facile (se ti impegni ad applicarle) e seria (non si tratta dei soliti consigli spiccioli che trovi sulle riviste che ti promettono "guarigioni lampo e prodigiose) per superare l'ansia da prestazione.

Scopri la soluzione migliore per te...

Ah dimenticavo... la numerazione delle "soluzioni" parte dalla 6° perché questo post è la prosecuzione di un altro medesimo argomento. Al fondo dell'articolo troverai il link per leggere, nel caso in cui te la fossi persa, la prima parte del post!

Ansia da prestazione sessuale: 10 facili soluzioni (Parte 1)

Quali soluzioni esistono per superare l'ansia da prestazione sessuale?

Se non ho un problema organico che cosa posso fare?

Un uomo o una donna che soffre di ansia da prestazione sessuale è destinato a rinunciare per sempre al piacere di un rapporto sessuale appagante e libero dai continui pensieri relativi al proprio fallimento?

Il mio corpo non risponde ed io non posso farci nulla?

Non è così!

Continuando la lettura troverai le prime 5 facili (e serie!) soluzioni al tuo problema.



Ansia da prestazione sessuale: soluzioni?

L'ansia da prestazione sessuale, che nell'uomo si manifesta principalmente con la mancata erezione o la difficoltà a mantenerla, e nella donna con una mancata lubrificazione genitale che può impedire il raggiungimento dell'orgasmo e, in alcuni casi, la penetrazione, è una difficoltà sessuale sempre più diffusa.

In questo post tratterò, in particolare, l'ansia da prestazione da un punto di vista maschile.

Se sei uomo, continuando a leggere, verrai a conoscenza di ciò che ti succede quando i tuoi rapporti sessuali vengono minati dall'ansia e capirai cosa puoi fare per superare il problema.

Se sei donna e soffri o hai sofferto di ansia da prestazione potrai individuare i pensieri che determinano il problema e dunque, calibrando le idee che fornisco sulla tua fisicità, risolvere il problema.

Se sei donna ed è il tuo partner a soffrire di questa difficoltà sessuale potrai comprenderlo meglio e, conseguentemente, aiutarla a ritrovare una perfetta intesa sessuale con te.

Si perché, a meno che vi siano malattie organiche conclamate, l'ansia da prestazione è solo una questione di testa...

Si possono amare due persone contemporaneamente? (Parte 2)

Nel precedente post (che trovi qui Si possono amare due persone contemporaneamente? Parte 1) ti ho spiegato come il tradimento in amore sia la punta dell'iceberg di una situazione, presente all'interno della coppia, che merita un'attenta analisi e una profonda comprensione.

Occorre sospendere il giudizio, scoperchiare il vaso di Pandora e guardare il mondo dal punto di vista del traditore e del tradito e, solo dopo, decidere il da farsi in merito alla propria relazione sentimentale.

  • Perché è successo proprio a me?
  • E' possibile perdonare un tradimento?
  • Chi subisce il tradimento è solo una vittima?
  • Si può continuare a stare insieme dopo un tradimento?

Facciamo un po di chiarezza!

Si possono amare due persone contemporaneamente? (Parte 1)


Il tradimento in amore è un tema che troppo spesso viene affrontato con considerazioni e giudizi superficiali ed affrettati.

Esiste una schiera di persone che condanna insindacabilmente il traditore e, all'opposto, la schiera di chi sostiene che il tradimento fisico non intacca l'amore vero e si tratta di un qualcosa facente parte della natura umana.

Per alcune persone il tradimento è un gesto che, oltre a non essere deprecabile, può, addirittura, dare nuovo slancio alla vita di coppia garantendo un pizzico di “pepe” ad una relazione di vecchia data.

Per costoro amare due persone contemporaneamente è semplicemente normale.

Tutto qui?

No, non basta.

Per chi è solo a San Valentino

Buon San Valentino a tutti i lettori e le lettrici!

In questo San Valentino non scrivo per chi festeggia con il proprio amato o la propria amata, bensì per chi oggi è solo. 

Al di là del valore che uno possa dare a questa festa, al di là che la si consideri solo una "ricorrenza commerciale", oggi è comunque un giorno in cui chi non ha un partner ci pensa maggiormente... è impossibile non farlo visti i continui stimoli al riguardo che arrivano dal mondo circostante...

Ci tengo a precisare che essere single non è una condanna a morte e, soprattutto, ci tengo a 
sottolineare che se nella propria vita non si è felici da soli è impossibile esserlo in coppia...