Menù del sito "www.problemicoppia.com"

Prima volta sul blog?


Ciao, sono la Dott.ssa Valeria Mora e ti do il benvenuto sul mio blog.

Se sei alla ricerca di consigli PRATICI e informazioni utili su come prevenire, gestire e superare la crisi di coppia, sei nel posto giusto.

Non posso ancora sapere quale siano i problemi e le frustrazioni che ti hanno portato su queste pagine.

Forse litighi spesso con il partner (magari quasi sempre per lo stesso motivo); forse ti senti trascurata/o; oppure elementi esterni come il lavoro, il denaro, l’educazione dei figli, gli amici o i parenti rappresentano una fonte di crisi per la tua coppia.

Indipendentemente da quale sia il motivo che ti ha spinto qui sappi che le difficoltà che state vivendo dipendono da ragioni sulle quali, probabilmente, non hai mai portato la tua attenzione.

Se vuoi scoprirle e salvare la tua coppia, iscriviti alla mia newsletter scrivendo la tua e-mail qui a lato: riceverai il mio manuale "salva la tua coppia in 7 passi".

Inoltre puoi leggere gli articoli che trovi sul mio blog: ti aiuteranno a capire molte cose. Ti auguro buona lettura.

Perché non trovo l'anima gemella

Trovare l'anima gemella, incontrare la persona giusta, trovare l'amore sta diventando, per molte donne e molti uomini, sempre di più, una vera e propria impresa.

Incontro dopo incontro, relazione sbagliata dopo relazione sbagliata, non si sa più dove, né come cercare la metà che ci completi e si comincia a pensare che l'anima gemella, in fondo, sia solo una grande bugia.

Il punto però, è che se la testa ci dice di smettere di sognare di incontrare la persona giusta, il corpo ed il cuore ci dicono tutt'altro.

E se ti dicessi che, invece,  l'anima gemella esiste... ma tu devi sapere come fare a cercarla...

Esiste anche per te la metà che ti completa ma devi fare attenzione a 7 errori che commettono la maggior parte delle persone.

Continua la lettura e scopri se anche tu ne commetti qualcuno!

Lui non mi desidera più



mi ama ma non mi desideraIl non sentirsi desiderati dal partner ed il calo del desiderio sessuale è un problema che affligge molte coppie.

Quando non ci sente desiderati dal partner si vivono emozioni contrastanti: rabbia nei confronti di chi sembra non vederci più, senso di colpa ed inadeguatezza, frustrazione, paura di parlarne per timore di non essere compresi.

Giorno dopo giorno, ci si rassegna all'idea che forse è normale che il desiderio e la passione siano qualcosa di fugace e relegato agli inizi di un rapporto d'amore.

Ma le cose stanno proprio così?

Non si può fare nulla per evitare la mancanza di desiderio sessuale?

Il problema riguarda la coppia o solo chi, dei due partner, non prova più attrazione e desiderio?

Ed, in particolare, cosa può fare una donna se sente che lui la ama ma non la desidera più sessualmente?

Continua la lettura per conoscere l'IDENTIKIT CERTIFICATA DAGLI UOMINI DI UNA DONNA NATURALMENTE SEDUTTIVA...

Come faccio a capire se sono davvero innamorata?

Capire se ciò che si prova per un'altra persona è vero amore è davvero così difficile?

Pare di si...

I forum che forniscono consigli per aiutare uomini e donne a risolvere questo rebus sono sempre di più...

... 10 modi per capire se sei innamorata...
... 6 segnali per scoprire se hai davanti l'uomo giusto...
... il test che ti dirà se lei è la donna della tua vita...
... la formula segreta per riconoscere il vero amore...

Quando mi soffermo a leggere i dialoghi sui forum o ad ascoltare le conversazioni che le persone intavolano su questi argomenti noto il proliferare di idee, più o meno astruse, che rendono l'amore una questione complicata.

L'amore diventa una realtà che non può essere spiegata a parole e che non può essere ridotta a precisi indicatori che facciano capire in modo chiaro, a chi è in dubbio, se ciò che prova sia amore oppure no.

Amore e confusione diventano quasi sinonimi e... guai se qualcuno associa la parola amore a ragione... Il mal capitato verrà tacciato di svilire la dimensione poetica dell'amore...

L'unica conclusione a cui si arriva è la banalissima idea delle "farfalle nello stomaco"
Le senti?
Se la risposta è si allora sei innamorata/o.

In realtà esiste un unico indicatore, ben preciso, che ti può far capire se sei innamorata/o dipanando così, ogni tuo dubbio in tal senso.

Continua la lettura per rispondere, una volta per tutte, alla fatidica domanda: 
"Sarà vero amore?"

Ansia da prestazione sessuale: 10 facili soluzioni (Parte 2)

Per risolvere il tuo problema di ansia da prestazione sessuale, sia che tu sia un uomo o una donna, devi sapere che:

  • la sessualità non è un puro atto fisico bensì è, soprattutto, un atto mentale, un pensiero che si traduce in sensazioni fisiche;
  • occorre ricordare come sei quando tutto è spontaneo;
  • ci sono alcune cose che puoi fare quando l'erezione/l'eccitazione non c'è;
  • non puoi prescindere dall'attrazione;
  • non puoi prescindere dalla voglia di fare l'amore.
Continua la lettura per comprendere come queste 5 idee possono costituire una soluzione facile (se ti impegni ad applicarle) e seria (non si tratta dei soliti consigli spiccioli che trovi sulle riviste che ti promettono "guarigioni lampo e prodigiose) per superare l'ansia da prestazione.

Scopri la soluzione migliore per te...

Ah dimenticavo... la numerazione delle "soluzioni" parte dalla 6° perché questo post è la prosecuzione di un altro medesimo argomento. Al fondo dell'articolo troverai il link per leggere, nel caso in cui te la fossi persa, la prima parte del post!

Ansia da prestazione sessuale: 10 facili soluzioni (Parte 1)

Quali soluzioni esistono per superare l'ansia da prestazione sessuale?

Se non ho un problema organico che cosa posso fare?

Un uomo o una donna che soffre di ansia da prestazione sessuale è destinato a rinunciare per sempre al piacere di un rapporto sessuale appagante e libero dai continui pensieri relativi al proprio fallimento?

Il mio corpo non risponde ed io non posso farci nulla?

Non è così!

Continuando la lettura troverai le prime 5 facili (e serie!) soluzioni al tuo problema.



Ansia da prestazione sessuale: soluzioni?

L'ansia da prestazione sessuale, che nell'uomo si manifesta principalmente con la mancata erezione o la difficoltà a mantenerla, e nella donna con una mancata lubrificazione genitale che può impedire il raggiungimento dell'orgasmo e, in alcuni casi, la penetrazione, è una difficoltà sessuale sempre più diffusa.

In questo post tratterò, in particolare, l'ansia da prestazione da un punto di vista maschile.

Se sei uomo, continuando a leggere, verrai a conoscenza di ciò che ti succede quando i tuoi rapporti sessuali vengono minati dall'ansia e capirai cosa puoi fare per superare il problema.

Se sei donna e soffri o hai sofferto di ansia da prestazione potrai individuare i pensieri che determinano il problema e dunque, calibrando le idee che fornisco sulla tua fisicità, risolvere il problema.

Se sei donna ed è il tuo partner a soffrire di questa difficoltà sessuale potrai comprenderlo meglio e, conseguentemente, aiutarla a ritrovare una perfetta intesa sessuale con te.

Si perché, a meno che vi siano malattie organiche conclamate, l'ansia da prestazione è solo una questione di testa...